Blog

Tornio Multimandrino tradizionale

Confronto con il Transfer da Barra Combybar

<< Torna al blog

Alcuni dei vantaggi di non ruotare la barra

 

Nel mercato dell’automazione industriale, le macchine Combybar rappresentano una valida alternativa ai torni plurimandrino tradizionali, diventando così un prodotto estremamente competitivo.
Il transfer da barra consente di lavorare il pezzo senza far ruotare la barra.
Questo comporta molteplici vantaggi:

 

  • possibilità di lavorare barre con sezione di qualsiasi forma;

 

  • diametro lavorabile teoricamente illimitato (realizzazioni fino a 160 mm di diametro);

 

  • velocità di taglio non limitata dalla massima rotazione della barra che consente di lavorare a velocità maggiori, utile soprattutto su pezzi lunghi o di grandi dimensioni;

 

  • lavorare la barra estrusa significa evitare molte lavorazioni con un conseguente elevato risparmio di tempo e di materiale;

 

  • Per scoprire maggiori informazioni e ulteriori vantaggi, scarica Combybar VS Tornio.

 

 

 

 

 


 

 

 

Alcuni dei vantaggi di non ruotare la barra

 

Le barre di lunghezza teoricamente illimitata, con realizzazioni fino 7,5 metri, comportano quindi una grande autonomia, una maggiore efficienza nel cambio barra (meno cambi significa meno tempo utilizzato) ed infine un minore scarto di barra che comporta un risparmio di materiale e di tempo ciclo di taglio barra.

 

Anche il magazzino barre è semplice e veloce da attrezzare: il cambio produzione è immediato. Per barre esagonali e tonde e per un ampio range sono necessarie solo le regolazioni in base al diametro. Inoltre, durante la produzione, il tempo cambio barra della Combybar è inferiore rispetto al tornio plurimandrino. Infatti, a seconda della configurazione e delle opzioni nella Combybar, il cambio può essere anche inferiore ai 5 secondi.

I migliori parametri di taglio per ogni operazione

 

Ogni unità può lavorare ai più indicati valori di velocità di rotazione mandrino e avanzamento, in modo da ottenere:

 

  • migliori risultati nelle singole operazioni e, di conseguenza, maggiore qualità del pezzo finito;

 

  • maggiore vita degli utensili e quindi ulteriore risparmio;

 

  • maggiore produttività:

 

  • Per scoprire maggiori informazioni e ulteriori vantaggi, scarica Combybar VS Tornio.

 

 

Riattrezzamento veloce - Attrezzaggio in meno di 5 minuti

 

Le macchine con configurazione completamente elettronica hanno dei tempi di attrezzamento molto bassi:

 

  • inferiore di 5 minuti nell'ambito della stessa famiglia (dove è necessario solo il cambio programma CNC);

 

  • inferiore di 1 ora per effettuare il cambio di tutti gli utensili + cambio programma pezzo;

 

  • inferiore di 3 ore nel caso sia necessario il riattrezzaggio completo: programma + utensili + morsetti presa pezzo + pulizia.

 

Macchine doppie

 

Quando le produzioni aumentano, è possibile prevedere stazioni doppie, con unità doppie per la realizzazione di due pezzi in contemporanea.
Queste, rispetto a due macchine separate, occupano meno spazio al suolo e hanno un minor costo.
 

Dinamica con radici profonde

 

Alta qualità e affidabilità sono garantite dalla grande esperienza e dal know-how acquisito da Picchi.

Di seguito il modello MAT-88: macchina automatica per la lavorazione di tubi.

 

 

 

 

 

 

NB: Per scoprire maggiori informazioni e ulteriori vantaggi, scarica Combybar VS Tornio.

 

 

<< Torna alla rassegna stampa
Per poter scaricare i documenti resi disponibili sul nostro sito, ti preghiamo di compilare il seguente form:
Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per l’invio tramite e-mail di comunicazioni informative e promozionali, nonché newsletter da parte del Titolare in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate.
Grazie per esserti registrato. I download sono abilitati.